Nella giornata di giovedì 12 luglio 2018 si è svolto il “Focus Lunch CCIU”, uno degli eventi della CCIU che offre ad un ristretto numero di partecipanti la possibilità di conoscersi e confrontarsi in modo riservato e concreto su temi specifici con i competenti Rappresentanti Governativi.

L’incontro, che in questo caso aveva come tema la Sicurezza Alimentare, ha avuto luogo nella Trattoria Pomo D’Oro il cui proprietario, Gian Luigi Annoni, è il Coordinatore del Polo HO.RE.CA. (Hotel, Ristorazione, Catering); il Focus Lunch ha visto protagonisti il NEBIH (Agenzia Nazionale di Anticontraffazione Alimentari), spina dorsale del ministero dell’Agricoltura, la ASL di Foggia (Azienda Sanitaria Locale) ed i rappresentanti di alcune importanti grandi, medie e piccole imprese che operano nel settore alimentare a tutti i livelli: produzione, allevamento, distribuzione e ristorazione.

Da sinistra: Daniele Urbano (I Fiori dell’orto); Zsuzsanna Gavora (Delizia Gourmet & More); Carlo Volpe (Ovàrtej Zrt.); Giovanna Liguori (Asl Foggia); Alessandro Balli (Euromarket Kft.); Krisztina Bòdi (Kometa 99 Zrt.); Francesco Maria Mari (Presidente CCIU); Diana Jolobceastai (San Benedetto); Massimo Resaz (San Benedetto); Katalin Dòczy (NEBIH); Orsolya Margitics (Praxit Kft.); Luigi Urbano (Asl Foggia); György Pleva (NEBIH); Katalin Csillag (CCIU).

Il Direttore della Sicurezza Alimentare di NEBIH, Dottor György Pleva, ha spiegato l’organizzazione dei dipartimenti e le attività degli stessi fornendo un dettagliato organigramma (clicca qui per l’organigramma) e ha dato risposte concrete a domande specifiche sulla sicurezza alimentare. (Per vedere il video dell’intervento clicca qui).

Il Dottor Luigi Urbano, Direttore della ASL di Foggia, ha illustrato il lavoro dell’Azienda Sanitaria Locale e il modo in cui essa opera.

Da sinistra: Francesco Maria Mari (Presidente CCIU); il Dottor Luigi Urbano (Direttore del Dipartimento di Prevenzione della ASL di Foggia); il Dottor György Pleva (Direttore della Sicurezza Alimentare di NEBIH); la Dott.ssa Katalin Dòczy (Capo del Dipartimento responsabile per le regole del commercio).

Data l’importanza dell’evento è intervenuto in chiusura anche il nostro Ambasciatore, S.E. Massimo Rustico, il quale ha sottolineato l’importanza del rispetto delle regole sulla Sicurezza Alimentare Italiane, Ungheresi ed Europee ed ha espresso la volontà di fare visita a NÉBIH in autunno. (Per vedere il video dell’intervento clicca qui)

Un momento dell’intervento dell’Ambasciatore italiano in Ungheria, S.E. Massimo Rustico.

Questo incontro costituisce il secondo passo rispetto al precedente incontro dello scorso 11 giugno in cui il Presidente della Camera di Commercio italiana per l’Ungheria Francesco Maria Mari, aveva incontrato il Presidente di NÉBIH, Dottor Márton Oravecz, ed i suoi principali collaboratori responsabili dei settori Controlli, Sicurezza, Formazione e Ristorazione. L’incontro era finalizzato a creare un’importante cooperazione tra le due Istituzioni. Iniziativa che prende parte alla più ampia attività di “lobbying” della CCIU. (Clicca qui per leggere l’articolo sull’incontro).

Obiettivo della Cooperazione NÉBIH-CCIU, come ha sottolineato il Presidente Mari, è quello di investire nella Prevenzione, ribadendo l’importanza del controllo ma soprattutto quella della tutela del Consumatore che è il fine ultimo di questa collaborazione, la cui originalità sta proprio nella comune intenzione di privilegiare la comunicazione e la corretta informazione circa il controllo.
Si sono infatti gettate le basi per svariati progetti condivisi, quali in primo luogo un incontro istituzionale con la partecipazione del Sistema Italia, NEBIH e i NAS (Nuclei Antisofisticazione e Sanità), ma anche Workshop e partecipazione alle fiere professionali del settore con stand comuni.

Il Dottor Urbano, della Asl di Foggia, ha inoltre suggerito una visita di NÉBIH a Foggia per instaurare una collaborazione tra le due; entrambe le istituzioni hanno sottolineato l’importanza della formazione e della comunicazione nel settore.

Un momento del pranzo.

Questo Focus Lunch la segna un ulteriore concreta e significativa collaborazione della CCIU, sottolineando l’importanza che la Camera dà alle Istituzioni ma anche a ogni singola impresa, di qualsiasi dimensione essa sia: insieme per crescere!

Per ulteriori informazioni contattare:

eventi@cciu.com
info@cciu.com