Mercoledì 30 maggio 2018 si è svolta in un clima di grande collaborazione l’Assemblea Generale dei Soci CCIU, presso l’Istituto Italiano di Cultura.

I punti dell’ordine del giorno sono stati:

  • Saluto dell’Ambasciatore d’Italia in Ungheria, S.E. Massimo Rustico;
  • Presentazione delle iniziative editoriali;
  • Presentazione degli eventi principali;
  • Presentazione dei nuovi servizi;
  • Presentazione della struttura attuale e futura;
  • Esame ed approvazione delle relazioni annuali presentate dal Presidente della CCIU, dal Tesoriere e dal Collegio dei Sindaci;
  • Approvazione del bilancio annuale d’esercizio 2017;
  • Presentazione ed approvazione del programma di attività 2018 e del relativo bilancio preventivo.

Il Presidente CCIU Francesco Mari ha illustrato i diversi programmi ed iniziative editoriali offerti dalla Camera, tra i quali l’edizione speciale de “Il Ponte”, che vede per la prima volta raccolte le testimonianze delle maggiori Istituzioni italiane e ungheresi operanti in Ungheria (per vedere l’articolo clicca QUI).

È stato inoltre presentato il lancio per l’autunno della Monografia, contenente una descrizione del sistema economico ungherese e indirizzata ad investitori italiani interessati ad ottenere maggiori informazioni riguardanti l’Ungheria.

L’Annuario delle aziende italiane, invece, consiste in una raccolta delle aziende italiane in Ungheria.

È stato inoltre presentato il Programma delle Attività CCIU 2018, in cui si propongono attività estremamente importanti a favore della Camera e dei propri soci, quali Aperitime, Apero con l’Europa, Speed-meeting, Focus dinner Workshop tematici, Italian Business Day a Újkígyós.

Per tali motivi, la missione più rilevante è un networking di qualità, col fine di instaurare rapporti commerciali e politici per entrare in contatto con la realtà del business ungherese.

È inoltre di principale interesse il potenziamento del sito internet della Camera di Commercio, fornendo maggior supporto informativo ai propri soci.  Per quanto riguarda l’area servizi, la CCIU si impegna a fornire un lavoro di consulenza ai propri soci mediante i sussidi forniti dallo Stato ungherese al fine di sopperire alla problematica del Job Shortage.

L’Assemblea Generale approva il bilancio consuntivo 2017:

– Voti favorevoli: 26

– Voti contrari: 0 (zero)

– Astenuti: 0 (zero)

L’Assemblea Generale approva il bilancio preventivo 2018 (e relativo programma):

– Voti favorevoli: 25

– Voti contrari: 0 (zero)

– Astenuti: 1 (uno)

L’obiettivo per il 2018 è quello di segnare la svolta per quanto riguarda gli introiti verso la Camera, provenienti dalle diverse attività della CCIU, un obiettivo che, come ha sottolineato il nostro Tesoriere Renato Fava, si può realizzare intraprendendo un percorso di crescita insieme ai nostri soci.

La CCIU ha registrato inoltre un ampliamento del numero dei soci dall’inizio dell’anno, con 32 nuovi soci alla fine del mese di maggio e una previsione di 60 nuovi soci entro la fine dell’anno. Insieme per crescere!

Per ulteriori informazioni contattare:

info@cciu.com