La CCIU è orgogliosa di annunciare il lancio dell numero speciale de “Il Ponte”, distribuito in occasione della Festa della Repubblica.
La nostra rivista, che è stata accolta con grande successo ed entusiasmo, è l’emblema cartaceo di una linea di azione comune basata sulla collaborazione ed il progresso collettivo.
L’obiettivo principale raggiunto da questa edizione è quello di unire tutte le Istituzioni italiane ed ungheresi legate al Commercio ed alla crescita economica, che hanno partecipato con articoli e testimonianze alla sua stesura. La rivista ha quindi riconfermato ancora una volta la volontà condivisa di un serio impegno per raggiungere un ancora più florido scambio tra le due economie. La CCIU è orgogliosa di registrare, grazie alla rivista, la forte compattezza del Sistema Italia.

Grazie al cordoncino tricolore la rivista può essere messa in esposizione!

Alla stesura della rivista hanno contribuito, infatti, l’Ambasciatore d’Italia a Budapest S.E. Massimo Rustico, il Direttore dell’ITA Dott. Marco Bulf, l’Addetto Reggente dell’IIC Dott. Gian Luca Borghese, ed il Direttore Esecutivo di ENIT Dott. Giovanni Bastianelli.
Per sottolineare la crescente integrazione dei due Paesi, hanno inoltre partecipato le principali Istituzioni ungheresi, tra cui il Vice Segretario di Stato per l’Europa e l’America Altusz Kristóf, l’Ambasciatore d’Ungheria in Italia Zoltán Ádám Kovács, il Presidente di HIPA Róbert Ésik, il Presidente della Camera di Commercio Nazionale Ungherese Lázló Parragh e il Parroco della Comunità Cattolica Italiana in Ungheria Fra Andrea Marchioro.
Queste prestigiose testimonianze confermano inoltre che il motivo ispiratore della CCIU è vincente: solo una visione comune, un obiettivo condiviso e un’azione coerente per raggiungerlo possono assicurare il successo: insieme per crescere!

Un caloroso ringraziamento ai nostri Sponsor: