Il 19 gennaio è avvenuto l’incontro tra il Presidente Francesco Mari (CCIU), il vicepresidente della Camera di Commercio di Budapest Horváth György e il Direttore degli Affari Internazionali Támas Galambos, in occasione del quale si è discusso di importanti iniziative comuni.

Il punto più importante è senza dubbio l’organizzazione dell’ambizioso “Italian Business Day” a Budapest, nei confronti del quale i presenti hanno dimostrato un immediato entusiasmo e disponibilità a lavorare attivamente, anche perché si tratta di un evento di importanza unica per le imprese ungheresi interessate ad investire nel nostro paese.

Le due Camere di Commercio hanno poi espresso l’intenzione di collaborare in futuro per l’organizzazione di conferenze tematiche; inoltre sono state gettate le basi per la finalizzazione di un accordo di mediazione, esposto dal socio della CCIU Avv. Denes Horváth, titolare della Ügyvédi és Mediációs Iroda.

Infine è stata prevista l’apertura di un’Italian Desk presso la Camera di Commercio di Budapest, la quale verrà formalizzata ufficialmente in occasione dell’Italian Business Day. Queste sono solo alcune delle numerose iniziative che la Camera di Commercio vuole avviare per approfondire il suo rapporto con le camere di commercio ungheresi: Insieme per crescere!

Per maggiori chiarimenti scrivere a: presidente@cciu.com.