Consigli per chi viaggia in Ungheria

Informazioni utili per i turisti che viaggiano a Budapest o in Ungheria

I documenti per l’ingresso in Ungheria

É necessario viaggiare con uno dei due documenti (passaporto o carta di identità valida per l’espatrio) in corso di validità, da poter esibire in caso di richiesta da parte delle autorità locali. Il Paese fa parte dell’UE.
Con l’entrata del Paese nell’area Schengen sono stati eliminati i controlli alle frontiere terrestri, e aeroportuali.
Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.
Si consiglia – una volta in loco – di recare con sé copia dei propri documenti e titoli di viaggio, conservando gli originali in luoghi custoditi (ad es. cassaforte albergo).

Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano devono essere muniti di documento di viaggio individuale. Pertanto, a partire dalla predetta data i minori, anche se iscritti sui passaporti dei genitori in data antecedente al 25 novembre 2009, devono essere in possesso di passaporto individuale oppure, qualora gli Stati attraversati ne riconoscano la validità, o di carta d’identità valida per l’espatrio.
Fino al compimento dei 14 anni i minori italiani possono espatriare a condizione che viaggino accompagnati da almeno un genitore o da chi ne fa le veci oppure che venga menzionato sul passaporto, o su una dichiarazione di accompagnamento rilasciata da chi può dare l’assenso o l’autorizzazione ai sensi dell’articolo 3, lettera a) della legge 21 novembre 1967, n. 1185, e vistata da un’autorità competente al rilascio (Questura in Italia, ufficio consolare all’estero), il nome della persona, dell’ente o della compagnia di trasporto a cui i minori medesimi sono affidati.

Per ulteriori informazioni potete contattare gli uffici consolari di Milano e Roma:
Milano: martedì – mercoledì – giovedì: ore 9:30 – 12:30 | Tel.: +39 02/726009

Roma: lunedì – mercoledì – venerdì: ore 9 – 12 | Tel.: +39 06/44249939 o 06/44249938

In caso di perdita dei vostri documenti contattate l’Ambasciata d’Italia in Ungheria: Stefánia Út 95, 1143 Budapest. Tel.: +36 14606200 o +36 14606201.
Per altre informazioni utili riguardanti l’Ungheria, vi consigliamo di visitare il sito informativo dell’Ambasciata d’Ungheria in Italia: Via dei Villini 12-16, 00161 Roma. Tel.: +39/064402032 o +39/0644230598.

La moneta

La moneta ufficiale del paese è il fiorino ungherese (HUF) il cui cambio –al 20 marzo 2017- è di 308 fiorini per 1 Euro.
Dal marzo 2008 sono in circolazione le monete da 5, 10, 20, 50,100 e 200 fiorini, mentre i le banconote sono divise in 6 tagli, ovvero 500, 1000, 2000, 5000, 10.000 e 20.000 HUF.
Evitate di cambiare soldi nel centro di Budapest presso gli uffici “INTERCHANGE”, oppure presso quei sportelli dove vedete 2 tabelle di cifre di cambio, dal momento in cui sono stati riscontrati numerosi casi di frode.
Generalmente, gran parte degli alberghi e dei ristoranti in Ungheria accettano il pagamento in Euro (con un tasso di cambio fisso, generalmente 250 HUF o 270 HUF per Euro) o con carte di credito, largamente accettate.

Per telefonare

Per telefonare dall’Ungheria verso l’Italia: +0039
Per telefonare dall’Italia verso l’Ungheria: +0036
In Ungheria i principali operatori di telefonia sono:
TELENOR: (prefisso 20): www.telenor.hu
T-MOBILE: (prefisso 30): www.t-mobile.hu
VODAFONE: (prefisso 70): www.vodafone.hu

I telefoni pubblici operano con monete a pezzi da 20, 50 100 e 200 HUF, oppure con scheda telefonica (da 800 oppure da 1600 HUF). La scheda si può comprare nelle tabaccherie, negli uffici postali o nelle edicole.

Traffico stradale, mezzi di trasporto a Budapest

Arrivare in macchina
È obbligatorio il pagamento del pedaggio autostradale per poter circolare sulla rete autostradale:
• M1: Budapest-Hegyeshalom
• M3: Budapest-Nyiregyhaza
• M5: Budapest-Szeged-Roszke
• M6: Budapest-Boly
• M7: Budapest-Letenye
Poiché è in corso l’ampliamento della rete autostradale, si consiglia di verificare alla frontiera d’ingresso nel Paese quali siano previsti tratti a pagamento.

Il pedaggio si paga acquistando uno speciale tagliando (Matrica in ungherese) presso le agenzie delle società autostradali, presso i 24 uffici dell’Automobile Club ungherese (MAK), presso le maggiori stazioni di servizio situate in autostrada, presso alcuni uffici degli Automobile Club austriaco e slovacco, nonché online sul sito citato.
In Ungheria vige un regime di “tolleranza zero” verso i guidatori che consumano alcolici. La normativa ungherese è molto più restrittiva di quella italiana e non di rado in alcuni ristoranti sono gli stessi camerieri ad avvisare i clienti che devono evitare di bere alcolici se intendono guidare.
Secondo gli Artt. 236 e 240 del codice penale ungherese chi guida un mezzo ferroviario, un aereo, una nave a motore o un veicolo su una strada pubblica o aperta al traffico con tasso alcolemico superiore a 0,05% nel sangue o a 0,025% nell’aria respirata, commette un reato ed è punito con la reclusione fino a 2 anni.

Sono previste multe elevate per eccesso di velocità. L’importo di un’ammenda sul posto va da 5.000 a 50.000 HUF. L’importo di un’ammenda imposta dal tribunale può essere più elevato. Nel caso di infrazioni al codice stradale da parte di stranieri, la Polizia procede al ritiro del passaporto che viene restituito dopo aver dimostrato il pagamento della sanzione in valuta locale. Le carte di credito non sono accettate.
I limiti di velocità previsti dal codice della strada ungherese sono i seguenti:
• 50 km/h all’interno dei centri abitati; nei centri delle città è anche possibile trovare aree con il limite di 30 km/h
• 90 km/h fuori dei centri abitati
• Superstrada: 110 km/h
• Autostrada: 130 km/h.

Budapest è divisa in numerose aree di parcheggio, il cui prezzo varia a seconda della prossimità al centro; per le zone periferiche la tariffa oraria è di 175 HUF all’ora (circa 0,60 Euro), mentre nelle zone centrali la tariffa oraria è di 525 HUF.
Il pagamento è obbligatorio nei giorni feriali dalle ore 8.00 alle 20.00, nei giorni festivi il pagamento è obbligatorio solo il sabato dalle ore 8.00 fino alle 14.00. Il parcheggio è gratuito dalle ore 20.00 alle ore 8.00 dei giorni feriali, a partire dalle ore 14.00 del sabato, la domenica e nei giorni delle feste nazionali o religiose.

Arrivare in aereo
Il principale aeroporto in Ungheria è quello di Budapest-Ferihegy (Ferenc Liszt), situato a circa 16 km a sud-est dal centro città. L’aeroporto Ferenc Liszt dispone di due terminal: il 2A – che ospita tutti i voli dell’area Schengen delle compagnie non low cost- ed il 2B, che ospita i voli con direzione extra-Schengen ed i voli delle compagnie low cost.
I voli da Budapest verso l’Italia sono serviti dalle seguenti compagnie aeree: Ryanair (Bologna, Milano-Bergamo Pisa, Roma Ciampino, Treviso), Easyjet (Venezia), Wizzair (Alghero, Bari, Bergamo, Bologna, Catania, Lamezia Terme, Milano-Malpensa, Napoli, Roma-Fiumicino) e Alitalia (Roma-Fiumicino).

Esistono diversi modi per raggiungere il centro di Budapest dall’aeroporto: dalle 4 di mattina fino alle ore 23.00 il bus numero 200E collega il Terminal 2 alla stazione di Kőbánya-Kispest (linea metropolitana M3).
Dalla stazione di Kőbánya-Kispest, i passeggeri possono raggiungere il centro città prendendo la metro in direzione Újpest Központ; è inoltre possibile cambiare linea metropolitana (M1 e M2) alla fermata Deák Ferenc tér, mentre per poter prendere la linea M4 è necessario fermarsi alla fermata Kalvin tér.
Un’alternativa al trasporto pubblico è rappresentata dalla compagnia miniBUD, il servizio di shuttle ufficiale con prezzi agevolati.
Infine, l’unica compagnia di taxi ufficialmente riconosciuta per il trasporto dall’aeroporto verso la città è Főtaxi, il cui costo per una corsa verso il centro è di circa 6500 HUF (22 Euro).

Le compagnie di taxi riconosciute ufficialmente ed operanti all’interno di Budapest sono le seguenti:
• Főtaxi: 2-222-222
• TELE5 Taxi: 5-555-555
• Budapest Taxi: 4-333-333
• City Taxi: 2-111-111
• Rádio taxi: 7-777-777
• 6 X 6 Taxi: 1-666-666
• Budataxi: 2-333-333
• TAXI 2000: 2-000-000

Arrivare in treno
Le principali stazioni ferroviarie a Budapest sono le seguenti:
• Keleti Pályaudvar (Stazione Est nella parte Pest), collegata al trasporto pubblico attraverso la linea metropolitana M2;
• Nyugati Pályaudvar (Stazione Ovest nella parte Pest), collegata al trasporto pubblico attraverso la linea metropolitana M3;
• Déli Pályaudvar (Stazione Sud nella parte Buda), collegata al trasporto pubblico attraverso la linea metropolitana M2.

Biglietti, abbonamenti, Budapest Card

I biglietti per i mezzi pubblici si possono acquistare in metropolitana, presso i distributori automatici, nelle tabaccherie o dai giornalai, e sono validi per una singola corsa entro i confini metropolitani.

budapest biglietto mezzi pubblici

Biglietto semplice (350 HUF)

Valido per una corsa su tutti i mezzi pubblici di Budapest (metro, bus, tram, filobus).

budapest canet 10 biglietti mezzi pubblici

Carnet (3000 HUF)

10 biglietti validi per una corsa su tutti i mezzi pubblici di Budapest (metro, bus, tram, filobus).

budapest abbonamento giornaliero mezzi pubblici

Abbonamento giornaliero (1650 HUF)

Valido per 24 ore e dà la possibilità di viaggiare con tutti i mezzi di trasporto di Budapest senza limiti.

budapest abbonamento giornaliero per gruppi mezzi pubblici

Abbonamento giornaliero per gruppi (3.300 HUF)

Valido per 24 ore consecutive, dà la possibilità di viaggiare su tutta la rete di trasporto per un massimo di 5 persone.

budapest abbonamento turistico mezzi pubblici

Abbonamento turistico (4150 HUF)

Abbonamento valido per 72 ore, dà la possibilità di viaggiare su tutta la rete di trasporto.

budapest abbonamento mensile mezzi pubblici

Abbonamento mensile (9500 HUF)

Valido per 1 mese dal giorno dell’attivazione, dà la possibilità di usufruire di tutti i mezzi di trasporto di Budapest.

Biglietto suburbano: necessario per chi usufruisce del treno suburbano (HÉV) in uscendo fuori dal confine ufficiale di Budapest. Costa (da 5 km – a 30 km) 125 – 450 HUF.

È inoltre possibile acquistare la Budapest Card, che offre numerosi vantaggi e sconti per tutti turisti che arrivano a Budapest con lo scopo di scoprire e vedere possibilmente tutto in pochi giorni. La Budapest Card dà possibilità di viaggiare gratuitamente e senza limiti coi mezzi di trasporto di Budapest, oltre a visite gratuite a piedi e a sconti speciali nelle terme e nei ristoranti convenzionati.

budapest Carta per 24 ore

Carta per 24 ore

budapest Carta per 48 ore

Carta per 48 ore

budapest Carta per 72 ore

Carta per 72 ore

La carta offre gratuità, per esempio:
• viaggi sui mezzi di Budapest (metro, tram, bus, filobus) durante la validità della carta
• tour di Buda a piedi – 2,5 ore (in inglese)
• tour di Pest a piedi – 2,5 ore (in inglese)
• ingresso singolo alle Terme Lukács
• ingresso alle mostre permanenti di 7 musei di Budapest (Museo Nazionale, Galleria Nazionale, Museo Storico di Budapest, Museo di Aquincum, Museo Kiscelli, Museo Vasarely)
• app mobile di PocketGuide

La carta offre sconti speciali, per esempio:
• 50 % al Museo dell’Olocausto
• 50 % al Museo delle Scienze naturali
• 50 % su noleggio di bici e Yellow Zebra Bike Tours
• 40 % al Museo Memento Park
• 30 % all’Ospedale di roccia
• 20 % al Museo Commemorativo di Ferenc Liszt
• 20 % alla Casa del Terrore
• 10 % alle Terme Gellért e Széchenyi.

Esiste anche la carta turistica Hungary Card, che offre agevolazioni e sconti particolari nei punti turistici di tutta Ungheria. I fornitori che accettano la carta sono: alberghi delle grosse città turistiche (Pécs, Eger, Debrecen, Budapest ecc.), bagni e complessi termali, ristoranti e locali, musei, teatri e punti di attrazioni, le società dei trasporti locali.
Insieme alla card viene allegata una brochure informativa (in inglese), con tutte le informazioni in dettaglio; è possibile acquistare la Hungary Card presso tutte le stazioni ferroviarie, presso le agenzie “Tourinform” e presso le biglietterie di MÁV START in tutta Ungheria.

Hungary Card 2017 Basic: 6.000 HUF (cca. 19.50 Euro/ persona)
Hungary Card 2017 Plus: 12.000 HUF (cca. 39 Euro/ persona)

Feste Nazionali

Sono considerate feste nazionali le seguenti date:

1 Gennaio Capodanno
15 Marzo Festa Nazionale ungherese (In Memoria della Rivoluzione del 1848)
Marzo/Aprile Venerdì Santo, domenica e lunedì di Pasqua
1 Maggio Festa dei Lavoratori
Maggio/Giugno Domenica e Lunedì di Pentecoste
20 Agosto Festa Nazionale ungherese (Santo Stefano d’Ungheria)
23 Ottobre Festa Nazionale ungherese (In Memoria della Rivoluzione del 1956)
1 Novembre Ognissanti
25 Dicembre Natale
26 Dicembre Santo Stefano

In queste date ristoranti, musei, negozi sono aperti con limitazioni orarie.

AVVISO per chi passa le vacanze di Natale in Ungheria:
• il 24 dicembre tutti i monumenti, musei, bagni, negozi e gran parte dei ristoranti e locali chiudono alle 14.00; a partire dalle ore 16.00 i trasporti pubblici terminano il servizio.
• Molti ristoranti, locali, negozi, monumenti, musei ed alcuni bagni termali sono chiusi il 25 e 26 dicembre, riaprendo il 27 dicembre.
• Il 31 dicembre tutti i monumenti, musei, bagni, negozi e gran parte dei ristoranti e locali chiudono alle ore 16.00; alcuni ristoranti rimangono aperti per la serata organizzando cenoni. I mezzi pubblici sono in servizio, adottando l’orario festivo.

I NOSTRI SOCI

Alcuni dei nostri associati!