Si è conclusa domenica 27 agosto la quarta gara di campionato Lamborghini Blancpain GT Series Sprint Cup presso il circuito ungherese Hungaroring. In questa occasione la Camera di Commercio Italiana per l’Ungheria, collaborando con il proprio socio E.M.E. Kft del gruppo Orange1, ha dato il proprio contributo nella realizzazione di un evento al quale hanno partecipato i rappresentati del Sistema Italia in Ungheria e autorevoli rappresentanti d’imprese ungheresi.

L’entusiasmante competizione su quattro ruote ha dimostrato di essere un’importantissima opportunità per incentivare l’intescambio italo-ungherese.

Il Presidente di Orange1, Armando Donazzan, e il Direttore Operativo, Mauro Grana, hanno dato il benvenuto agli ospiti presentando il team Orange1 Racing.

Tra le Istituzioni Italiane presenti all’evento, l’Ambasciatore, S.E. Massimo Rustico, il Presidente della Camera di Commercio Italiana per L’Ungheria, Ferdinando Martignago, il Former Vice President della Camera di Commercio Italiana per L’Ungheria, Francesco Maria Mari, il Direttore dell’Italian Trade Agency, Marco Bulf, e il Vicepresidente dell’ Associazione Piccole e Medie Industrie italiane (A.P.I), Daniele Guerzoni.

Tra le Istituzioni Ungheresi: il Presidente delle Camere di Commercio e Industria Ungheresi, László ParraghAmbasciatore Capo del Cerimoniale del Ministero degli Affari Esteri Ungherese, István Manno.

È stata un’importante occasione di incontro tra vari imprenditori e i rappresentanti del Sistema Italia, il tutto contornato dalla divertente atmosfera della gara automobilistica.

Gli ospiti hanno potuto osservare da vicino la stupenda Lamborghini Huracan color arancio del gruppo Orange 1 e partecipare a un delizioso cocktail party in pieno stile italiano presso il Paddock di Orange1 prima di assistere alla gara.

La Camera di Commercio Italiana per l’Ungheria è lieta di aver collaborato con il proprio socio E.M.E. Kft. nella realizzazione di un evento così importante, che oltre a porre le basi per la creazione di fruttuose collaborazioni economiche e politiche future, ha dato la possibilità di partecipare da vicino al mondo delle corse automobilistiche.

CCIU: insieme per crescere!

Armando Donazzan (Presidente Orange1) e l’Ambasciatore, S.E. Massimo Rustico

In ordine da sinistra: Mauro Grana (Direttore Operativo E.M.E. Kft.), Daniele Guerzoni (Vicepresidente di A.P.I.), Marco Bulf (Direttore di ICE), Ferdinando Martignago (Presidente CCIU), Armando Donazzan (Presidente Orange1), l’Ambasciatore, S.E. Massimo Rustico, Francesco Maria Mari (Former Vice President CCIU), László Parragh (Presidente Camere di Commercio e Industria Ungheresi)